Alcatraz

Jack Folla, un Dj nel braccio della morte

di Diego Cugia di Sant’Orsola 


Dal braccio della morte di Alcatraz, Jack Folla, italiano, detenuto numero 3957 in attesa di salire sulla sedia elettrica, duecentosessanta giorni prima della sua esecuzione comincia a trasmettere via radio parole e musica. Jack usa un linguaggio crudo, a volte brutale. La gente lo ascolta inchiodata all’apparecchio radio, e gli scrive, gli telefona, gli manda fax ed e-mail.

di

Dal braccio della morte di Alcatraz, Jack Folla, italiano, detenuto numero 3957 in attesa di salire sulla sedia elettrica, duecentosessanta giorni prima della sua esecuzione comincia a trasmettere via radio parole e musica. Jack usa un linguaggio crudo, a volte brutale. La gente lo ascolta inchiodata all’apparecchio radio, e gli scrive, gli telefona, gli manda fax ed e-mail.

Disponibile in

Brossura

Genere Fiction
Listino € 10,33
  • Disponibile
  • Acquista

Brossura

eBook