Cattivi consigli

di Vittorio Schiraldi 


Riflessioni, suggestioni e ricordi nel “Diario minimo” di uno scrittore ai microfoni di Radio1. Un’antologia di pensieri che dopo avere affascinato milioni di radioascoltatori finalmente si posano sulla carta e diventano parola scritta. Un piccolo zibaldone di annotazioni al quale Schiraldi ci ha da anni abituato in tantissime altre trasmissioni, con le sue analisi puntuali e spesso spietate, con i suoi ricordi, con la sua tensione morale.

di

Riflessioni, suggestioni e ricordi nel “Diario minimo” di uno scrittore ai microfoni di Radio1. Un’antologia di pensieri che dopo avere affascinato milioni di radioascoltatori finalmente si posano sulla carta e diventano parola scritta. Un piccolo zibaldone di annotazioni al quale Schiraldi ci ha da anni abituato in tantissime altre trasmissioni, con le sue analisi puntuali e spesso spietate, con i suoi ricordi, con la sua tensione morale.

Disponibile in

Brossura

Genere Testimoni
Edizione 2002
Listino € € 13,00
  • Disponibile
  • Acquista

Brossura

eBook

12