Catturandi

di Luca Rossi 


Nessuno li conosce, non sparano mai un colpo, si muovono di notte: entrano nelle case, nelle auto, sistemano le cimici, controllano a distanza ogni movimento per giorni, mesi, anni, finché non trovano quel che cercano: il latitante. Le donne e gli uomini della Catturandi hanno un motto: “Meglio perdere che straperdere”. Passo dopo passo, con infinita cautela, stringono il cerchio: a volte è meglio abbandonare un pedinamento piuttosto che essere scoperti. Palma Toscano è una di loro, in tutto e per tutto. Sa che tutto è doppio, non ci sono un bene o un male assoluti, ma c’è una verità alla fine del tunnel ed è quella che cerca. Anche se rischia di scoprire qualcosa che la riguarda troppo da vicino. Un padre morto in azione, l’amore per un uomo sposato, un ragazzo che la desidera, la partita a scacchi con un nemico nascosto: la sua vita passa da un tradimento all’altro, mentre rimane l’unica a non tradire. Sa che il tradimento non ha mai successo, perché se ha successo non si chiama tradimento. E questo proprio non le va giù. Catturandi è un romanzo ispirato alla squadra d’élite della Polizia italiana specializzata nell’arresto dei grandi latitanti, diventato anche una serie TV su Rai Uno. È una storia avvincente e avvolgente, che si muove fra capovolgimenti e sorprese, che confonde i buoni e i cattivi, gli eroi e i colpevoli, fino a un grande colpo di scena finale

di

Nessuno li conosce, non sparano mai un colpo, si muovono di notte: entrano nelle case, nelle auto, sistemano le cimici, controllano a distanza ogni movimento per giorni, mesi, anni, finché non trovano quel che cercano: il latitante. Le donne e gli uomini della Catturandi hanno un motto: “Meglio perdere che straperdere”. Passo dopo passo, con infinita cautela, stringono il cerchio: a volte è meglio abbandonare un pedinamento piuttosto che essere scoperti. Palma Toscano è una di loro, in tutto e per tutto. Sa che tutto è doppio, non ci sono un bene o un male assoluti, ma c’è una verità alla fine del tunnel ed è quella che cerca. Anche se rischia di scoprire qualcosa che la riguarda troppo da vicino. Un padre morto in azione, l’amore per un uomo sposato, un ragazzo che la desidera, la partita a scacchi con un nemico nascosto: la sua vita passa da un tradimento all’altro, mentre rimane l’unica a non tradire. Sa che il tradimento non ha mai successo, perché se ha successo non si chiama tradimento. E questo proprio non le va giù. Catturandi è un romanzo ispirato alla squadra d’élite della Polizia italiana specializzata nell’arresto dei grandi latitanti, diventato anche una serie TV su Rai Uno. È una storia avvincente e avvolgente, che si muove fra capovolgimenti e sorprese, che confonde i buoni e i cattivi, gli eroi e i colpevoli, fino a un grande colpo di scena finale

Disponibile in

Brossura

Genere coedizioni
Edizione 2016
Listino € 19,00
  • Disponibile
  • Acquista

Brossura

eBook

12