Da dove veniamo?

La storia che ci manca

di Roberto Giacobbo 


Quello che state per leggere non è un classico libro di storia, ma piuttosto un libro che ipotizza un’altra storia. Una storia lontana, tanto lontana da poter cambiare quello che conosciamodelle nostre origini. Ed è anche un po’un giallo: un’indagine, una raccolta di indizi alla ricerca di una verità che sarà sempre più difficile tenere nascosta. Siamo davvero sicuri di essere la prima civiltà evoluta che ha abitato questo pianeta? I primi esseri in grado di organizzare una società progredita?Per rispondere a queste domande non mi sono accontentato di quello che era scritto sui libri, ma ho intrapreso una vera e propria esperienzadi vita. Da circa vent’anni ho cominciato una raccolta di materiale che con il passare del tempo si è fatta sempre più affascinante e concreta. Ho viaggiato e visto molto, e le fonti a cui ho attinto non sono solo testi scritti ma soprattutto uomini vivi e vegeti che mi hanno raccontatola loro storia, quella del loro popolo, dei loro siti archeologici. Ricordo ancora l’emozione nel prendere in mano e guardare con i miei occhi reperti di inesauribile mistero…Per andare oltre il materiale iconografico a disposizione, ho scattato molte foto, che ripropongo in questo libro assieme a tutte le suggestioni che mi hanno suscitato.La più grande trepidazione l’ho avuta infatti nello scoprire un filo rosso che sembra attraversare tutto il pianeta, un filo rosso steso da uomini antichi.E sono convinto che anche in voi che leggerete questo libro, ritrovamento dopo ritrovamento, avventura dopo avventura, il dubbio di un’altra storia possibile si farà inesorabilmente, meravigliosamente,strada.

Roberto Giacobbo

di

Quello che state per leggere non è un classico libro di storia, ma piuttosto un libro che ipotizza un’altra storia. Una storia lontana, tanto lontana da poter cambiare quello che conosciamodelle nostre origini. Ed è anche un po’un giallo: un’indagine, una raccolta di indizi alla ricerca di una verità che sarà sempre più difficile tenere nascosta. Siamo davvero sicuri di essere la prima civiltà evoluta che ha abitato questo pianeta? I primi esseri in grado di organizzare una società progredita?Per rispondere a queste domande non mi sono accontentato di quello che era scritto sui libri, ma ho intrapreso una vera e propria esperienzadi vita. Da circa vent’anni ho cominciato una raccolta di materiale che con il passare del tempo si è fatta sempre più affascinante e concreta. Ho viaggiato e visto molto, e le fonti a cui ho attinto non sono solo testi scritti ma soprattutto uomini vivi e vegeti che mi hanno raccontatola loro storia, quella del loro popolo, dei loro siti archeologici. Ricordo ancora l’emozione nel prendere in mano e guardare con i miei occhi reperti di inesauribile mistero…Per andare oltre il materiale iconografico a disposizione, ho scattato molte foto, che ripropongo in questo libro assieme a tutte le suggestioni che mi hanno suscitato.La più grande trepidazione l’ho avuta infatti nello scoprire un filo rosso che sembra attraversare tutto il pianeta, un filo rosso steso da uomini antichi.E sono convinto che anche in voi che leggerete questo libro, ritrovamento dopo ritrovamento, avventura dopo avventura, il dubbio di un’altra storia possibile si farà inesorabilmente, meravigliosamente,strada.

Roberto Giacobbo

Disponibile in

Brossura

Genere Coedizioni
Edizione 2012
Listino € € 17,50
  • Disponibile
  • Acquista

Brossura

eBook