Diario del disamore

di Franco Cordelli 


Il diario di un anno scritto a più mani, o meglio a più voci: quelle che si sono ascoltate alla radio e che ora sono raccolte in un libro nel quale, come in un pentolone, bolle di tutto, indifferentemente: La vita è bella e gli stili della pubblicità, la morte di una principessa e il fulgore di un torneo calcistico, gli inganni di “Macao” e il fascino che sopravvive (di Georges de La Tour o di Velázquez), le lusinghe di una promessa politica e la brutalità di una cronaca: quella dei sassi lanciati da un cavalcavia.

di

Il diario di un anno scritto a più mani, o meglio a più voci: quelle che si sono ascoltate alla radio e che ora sono raccolte in un libro nel quale, come in un pentolone, bolle di tutto, indifferentemente: La vita è bella e gli stili della pubblicità, la morte di una principessa e il fulgore di un torneo calcistico, gli inganni di “Macao” e il fascino che sopravvive (di Georges de La Tour o di Velázquez), le lusinghe di una promessa politica e la brutalità di una cronaca: quella dei sassi lanciati da un cavalcavia.

Disponibile in

Brossura

Genere Testimoni
Edizione 1999
Listino € 10,33
  • Disponibile
  • Acquista

Brossura

eBook

12