Gadda al microfono

A cura

di Giulio Ungarelli 


La collaborazione di Gadda con la Rai risale al 1947, ma il vero e proprio rapporto di lavoro con l’ente radiofonico ebbe inizio nel ‘50, quando fu assunto come praticante giornalista ai servizi culturali del giornale radio. Divenuto professionista nel 1952, nel 1955 si dimise per dedicarsi interamente al lavoro di revisione del Pasticciaccio. In questo libro si ricostruisce attentamente l’attività svolta dallo scrittore lombardo presso la Rai.

di

La collaborazione di Gadda con la Rai risale al 1947, ma il vero e proprio rapporto di lavoro con l’ente radiofonico ebbe inizio nel ‘50, quando fu assunto come praticante giornalista ai servizi culturali del giornale radio. Divenuto professionista nel 1952, nel 1955 si dimise per dedicarsi interamente al lavoro di revisione del Pasticciaccio. In questo libro si ricostruisce attentamente l’attività svolta dallo scrittore lombardo presso la Rai.

Disponibile in

Brossura

Genere Centominuti/Saggi
Listino € 7,23
  • Disponibile
  • Acquista

Brossura

eBook

12