Ma come si riproducono i Puffi?

di Marco Capretti 


Perché se ti butti da un palazzo di 100 metri per i primi 99 non ti fai niente? Ma se uno zoppo si rompe l’altra gamba, poi cammina bene? Una volta ci portavamo le nostre domande più stupide e imbarazzanti nella tomba (tranne qualcuno che le tirava fuori al pranzo di Natale diventando lo zimbello di generazioni di familiari). Ora le condividiamo con milioni di altre persone, su Internet, anche grazie a forum come “Yahoo! Answers”. Così scopriamo che tutti, ma proprio tutti, hanno curiosità assurde. E che le risposte possono essere ancora più assurde – e divertenti. In questo esilarante zibaldone Marco Capretti attinge alla sua vasta esperienza costruita con la trasmissione “Made in Sud” e partendo da un quesito di portata storica – l’umanità si sarebbe mai evoluta se avesse dovuto fidarsi delle risposte di Internet? – seleziona, riscrive, reinventa e “sperimenta” domande e risposte bizzarre, audaci, feroci. Il libro che ne nasce è una collezione di battute, ossessioni quotidiane e umane debolezze che fa sorgere un nuovo e pregnante interrogativo: perché non riusciamo a smettere di ridere?

di

Perché se ti butti da un palazzo di 100 metri per i primi 99 non ti fai niente? Ma se uno zoppo si rompe l’altra gamba, poi cammina bene? Una volta ci portavamo le nostre domande più stupide e imbarazzanti nella tomba (tranne qualcuno che le tirava fuori al pranzo di Natale diventando lo zimbello di generazioni di familiari). Ora le condividiamo con milioni di altre persone, su Internet, anche grazie a forum come “Yahoo! Answers”. Così scopriamo che tutti, ma proprio tutti, hanno curiosità assurde. E che le risposte possono essere ancora più assurde – e divertenti. In questo esilarante zibaldone Marco Capretti attinge alla sua vasta esperienza costruita con la trasmissione “Made in Sud” e partendo da un quesito di portata storica – l’umanità si sarebbe mai evoluta se avesse dovuto fidarsi delle risposte di Internet? – seleziona, riscrive, reinventa e “sperimenta” domande e risposte bizzarre, audaci, feroci. Il libro che ne nasce è una collezione di battute, ossessioni quotidiane e umane debolezze che fa sorgere un nuovo e pregnante interrogativo: perché non riusciamo a smettere di ridere?

Disponibile in

Brossura

eBook

Genere Spettacolo
Listino € 15,00
  • Disponibile
  • Acquista

Brossura

eBook

12