Soffriggo per te

Le mie frittate e poi…Il racconto delle cento ricette della mia famiglia

di Fabio Picchi 


Fabio Picchi ha fatto della semplicità e della bellezza del cucinare la sua filosofia di vita. E se con una frittata col parmigiano si è convintodi poter sollevare il mondo, sa che stare su un divano con un figlio a sgranare piselli o mangiare un panino con burro e acciughe può costituire un ricordo indelebile per entrambi. Il Cucinare come percorso necessario per arrivare a mettersi intorno a un tavolo con amici vecchi e nuovi per ragionare insieme e condividere l’ultimo crosticino di pane per ripulire un tegame. L’Alta cucina, per Fabio Picchi, è un olio buono, un buon pomodoro, una cipolla, un rosmarino e tanto altro. Nel suo più profondo convincimento, far da mangiare cose buone, alla fine, è facile per ognuno di noi, e fa della vita una bella vita.

di

Fabio Picchi ha fatto della semplicità e della bellezza del cucinare la sua filosofia di vita. E se con una frittata col parmigiano si è convintodi poter sollevare il mondo, sa che stare su un divano con un figlio a sgranare piselli o mangiare un panino con burro e acciughe può costituire un ricordo indelebile per entrambi. Il Cucinare come percorso necessario per arrivare a mettersi intorno a un tavolo con amici vecchi e nuovi per ragionare insieme e condividere l’ultimo crosticino di pane per ripulire un tegame. L’Alta cucina, per Fabio Picchi, è un olio buono, un buon pomodoro, una cipolla, un rosmarino e tanto altro. Nel suo più profondo convincimento, far da mangiare cose buone, alla fine, è facile per ognuno di noi, e fa della vita una bella vita.

Disponibile in

Brossura

Genere Culture
Edizione 2012
Listino € 16,90
  • Disponibile
  • Acquista

Brossura

eBook