Tutti frutti

di Roberto Valbuzzi 


Cuoco, ristoratore, contadino: Roberto Valbuzzi non rinuncerebbe ad alcuna parte di un’identità che ha solide radici. La storia della sua famiglia è strettamente intrecciata con quella del Crotto Valtellina, il ristorante che i suoi genitori hanno fatto crescere e che mantiene un legame inscindibile con il territorio, con le sue lavorazioni tipiche, con i suoi prodotti. Le ricette di questo cuoco nascono dunque da un’esperienza vasta come le conoscenze raccolte in anni di sperimentazioni e viaggi, ma anche profonda come la consapevolezza di chi ogni giorno vede crescere e maturare ciò che poi porta in tavola. In questo libro, protagonista è la frutta, che spesso releghiamo a dolci e dessert, e che si presta invece a usi originali in primi, secondi, piatti unici. Frutti familiari come mele, pere, uva e albicocche, o più esotici come papaya, mango e ananas, s’incontrano con risotti, filetti di carne e pesce, crostacei, formaggi, millefoglie, tagliatelle, creando piatti dal sapore raffinato e dagli splendidi colori. Un ricettario che è anche il racconto di una storia familiare e che ci richiama alla consapevolezza di ciò che significa cucinare, servire, mangiare: un’attività intensamente umana fatta di lavoro e cicli naturali,di tempo e di amore. Un libro di cucina e non solo, quotidiano e speciale, un felice incontro di spirito bio e gioia di vivere.

QUI IL VIDEO della partecipazione a “Tempo di libri” – Milano gennaio 2017

Sotto il video della partecipazione al “Salone del libro” – Torino maggio 2017

di

Cuoco, ristoratore, contadino: Roberto Valbuzzi non rinuncerebbe ad alcuna parte di un’identità che ha solide radici. La storia della sua famiglia è strettamente intrecciata con quella del Crotto Valtellina, il ristorante che i suoi genitori hanno fatto crescere e che mantiene un legame inscindibile con il territorio, con le sue lavorazioni tipiche, con i suoi prodotti. Le ricette di questo cuoco nascono dunque da un’esperienza vasta come le conoscenze raccolte in anni di sperimentazioni e viaggi, ma anche profonda come la consapevolezza di chi ogni giorno vede crescere e maturare ciò che poi porta in tavola. In questo libro, protagonista è la frutta, che spesso releghiamo a dolci e dessert, e che si presta invece a usi originali in primi, secondi, piatti unici. Frutti familiari come mele, pere, uva e albicocche, o più esotici come papaya, mango e ananas, s’incontrano con risotti, filetti di carne e pesce, crostacei, formaggi, millefoglie, tagliatelle, creando piatti dal sapore raffinato e dagli splendidi colori. Un ricettario che è anche il racconto di una storia familiare e che ci richiama alla consapevolezza di ciò che significa cucinare, servire, mangiare: un’attività intensamente umana fatta di lavoro e cicli naturali,di tempo e di amore. Un libro di cucina e non solo, quotidiano e speciale, un felice incontro di spirito bio e gioia di vivere.

QUI IL VIDEO della partecipazione a “Tempo di libri” – Milano gennaio 2017

Sotto il video della partecipazione al “Salone del libro” – Torino maggio 2017

Disponibile in

Brossura

eBook

Genere fuori collana
Edizione 2017
Listino € 18,00
  • Disponibile
  • Acquista

Brossura

eBook

12