Rai Com S.p.A.

Rai Eri

Via Umberto Novaro,18-00195- Roma

rai-eri@rai.it   – www.eri.rai.it

Distribuzione pubblicazioni Rai Eri

 

In libreria:

Arnoldo Mondadori Editore

20090 Segrate (Mi)

Tel. 0275421 – Fax 0275423127

 

Vendite dirette e abbonamenti a periodici:

Licosa Sansoni

Rif. Tommaso Capitanucci

Via Duca di Calabria, 1/1

50125 Firenze

Tel. 05564831

E-mail: info@excalibooks.com

www.excalibooks.com

 


 

Chi siamo

Rai Eri è il marchio con il quale Rai Com si posiziona sul mercato editoriale. Suo scopo principale è valorizzare e approfondire i contenuti della programmazione radiotelevisiva, ma anche interpretare la missione di servizio pubblico di Rai dando voce ai protagonisti, ai grandi temi, alle nuove tendenze della cultura e della società.

Con un catalogo di libri ricco e vario, costruito in quasi cento anni di storia e circa 50 nuovi titoli l’anno, Rai Eri è presente grazie a una distribuzione capillare nelle librerie italiane. La sua offerta spazia dalla nonfiction alla narrativa alla varia, per rispondere alle esigenze di approfondimento e intrattenimento del pubblico.

Storicamente, uno dei campi di intervento dell’editore Rai Eri è lo studio del mondo della comunicazione e dei media, con la mission di documentare, analizzare e testimoniare la migliore attività del servizio pubblico radiotelevisivo ma anche di approfondire tecniche e meccanismi della comunicazione nel panorama in rapido cambiamento dei nuovi linguaggi e dei nuovi media.

Con un prezioso bacino di contenuti a cui attingere e la capacità di divulgarli a una vasta platea di pubblico in tutte le forme della produzione editoriale attuale – dalle possibilità di approfondimento del libro alle molteplici prospettive offerte da e-book, enhanced books e altre modalità di lettura emergenti – Rai Eri si presenta come un editore tradizionale e al tempo stesso speciale: la Rai, da leggere.

 

About Us

“Rai Eri” is Rai Com’s imprint on the publishing market. Its main purpose is to develop into publishing projects the rich and different contents of his radio-tv show schedule. But it also aims at performing Rai’s mission of “public service”, by bringing to the public the stories, issues and trends emerging in a fast-changing society.

With a vast catalogue built in its almost century-long history and about 50 new titles every year, Rai Eri is widely distributed in Italian bookstores and other book distribution outlets. Its offer of fiction and nonfiction aims at answering the demands of information, entertainment and research of a readership just as different as the radio and tv audience is.

One of Rai Eri’s core aims is to contribute to the study of media and communication issues, in today’s varied landscape of languages and techniques, but also to document, to examine and share the excellence of the Radio and Television public service.

With a treasure of contents to draw on, and its expertise in divulging them to a wide public in all forms of publishing production – from the in-depth experience of the book to the varied content solutions of e-books, enhanced books and other new reading models – Rai Eri is at the same time a traditional and a very special kind of publisher: Rai you can read.

 


 

STORIA

 

L’inizio dell’attività editoriale della Rai risale al gennaio 1925, con la pubblicazione del settimanale “Radio Orario”, che riportava i programmi della stazione italiana (allora si chiamava URI – Unione Radiofonica Italiana) e di quelle europee. (Nel 1930, con l’EIAR, “Radio Orario” sarebbe diventato “Radiocorriere” e nel 1954, con l’avvento della televisione, “Radiocorriere-Tv”).

Il 15 settembre 1949 si costituì la società ERI – Edizioni Radio Italiana, per proseguire in modo organico l’attività editoriale.
La produzione libraria della Eri si è arricchita negli anni di molte collane e di molti titoli. Ai primi “Quaderni della Radio” si aggiunsero i “Libri d’Arte”, “Classe unica”, “La spiga/teatro”, “Letterature e civiltà”, “Corsi di lingua”, “Libri d’arte”, “Saggi”, “Libri per ragazzi”, “Studi di sociologia”, “Tv Cinema”, “Tv Teatro”, “Audiolibri” “Videolibri”, Videonovel”, “Le comunicazioni di massa”, “Studio”, “Memoria”, “Antenne” ecc.
Hanno scritto per la Eri autori del calibro di Ginestra Amaldi, Franco Antonicelli, Simona Argentieri, Guido Aristarco, Gabriele Baldini, Luigi Baldacci, Maria Bellonci, Bernard Berenson, Carlo Bernardini, Angela Bianchini, Walter Binni, Carlo Bo, Umberto Bosco, Giorgio Braga, Fernand Braudel, Federico Caffè, Nicola Caracciolo, Francesco Carnelutti, Franco Catalano, Emilio Cecchi, Vincenzo Consolo, Silvio D’Amico, Ennio De Concini, Manlio Del Bosco, Cesare De Seta, Alfonso M. Di Nola, Franco Ferrarotti, Carlo Emilio Gadda, Roberto Longhi, Giovanni Macchia, Bruno Migliorini, Massimo Mila, Sabatino Moscati, Adriano Ossicini, Giorgio Petrocchi, Mario Praz, Folco Quilici, Giampaolo Rugarli, Natalino Sapegno, Giorgio Saviane, Giacinto Spagnoletti, Giani Suparich, Paolo Valmarana, Orio Vergani, Demetrio Volcic ecc.
Al “Radiocorriere” si sono aggiunti magazine e riviste specializzate: “L’Approdo letterario”, “L’Approdo musicale”, “La radio per le scuole”, “Elettronica”, “Terzo Programma”, “La Nuova Rivista Musicale Italiana” , “Tv-Junior”, “Nuova civiltà delle macchine”, “Bianco&Nero”, “Il Diritto delle radiodiffusioni e delle telecominicazioni”, “Moda”, “King”.

Dal 1º gennaio 1996 la società Eri ha ceduto l’attività editoriale alla capogruppo Rai, che realizza libri, riviste e prodotti multimediali attraverso il settore Editoria Periodica e Libraria della Direzione Comunicazione e Relazioni Esterne.

Dal 2014 Rai Eri è il marchio editoriale di Rai Com S.p.A.

 

History

The Rai Editorial branch was set up in January 1925 with the publication of the weekly “Radio Orario”, that published both the “time schedules” of the Italian station (once called URI – Unione Radiofonica Italiana – Italian Radio Union) and the European stations. (In 1930, with l’EIAR, “Radio Orario” should have become “Radiocorriere” and in 1954, due to the advent of Television, it became, “Radiocorriere-Tv”).
On the 15th September 1949 the ERI company – Italian Radio Editions – was founded in Torino, and from then onwards continued its editorial activity.
ERI has seen a two-fold increase in book production and has enriched itself considerably during the years with a great quantity of series and titles.
The first: “Quaderni della Radio” to follow “Libri d’Arte”, “Classe unica”, “La spiga/teatro”, “Letterature e civiltà”, “Corsi di lingua”, “Libri d’arte”, “Saggi”, “Libri per ragazzi”, “Studi di sociologia”, “Tv Cinema”, “Tv Teatro”, “Audiolibri” “Videolibri”, Videonovel”, “Le comunicazioni di massa”, “Studio”, “Memoria”, “Antenne” etc.
Famous authors who wrote for ERI are: Ginestra Amaldi, Franco Antonicelli, Simona Argentieri, Guido Aristarco, Gabriele Baldini, Luigi Baldacci, Maria Bellonci, Bernard Berenson, Carlo Bernardini, Angela Bianchini, Walter Binni, Carlo Bo, Umberto Bosco, Giorgio Braga, Fernand Braudel, Federico Caffè, Nicola Caracciolo, Francesco Carnelutti, Franco Catalano, Emilio Cecchi, Vincenzo Consolo, Silvio D’Amico, Ennio De Concini, Manlio Del Bosco, Cesare De Seta, Alfonso M. Di Nola, Franco Ferrarotti, Carlo Emilio Gadda, Roberto Longhi, Giovanni Macchia, Bruno Migliorini, Massimo Mila, Sabatino Moscati, Adriano Ossicini, Giorgio Petrocchi, Mario Praz, Folco Quilici, Giampaolo Rugarli, Natalino Sapegno, Giorgio Saviane, Giacinto Spagnoletti, Giani Suparich, Paolo Valmarana, Orio Vergani, Demetrio Volcic etc.
Specialized magazines and journals were later added to the “Radiocorriere”: “L’Approdo letterario”, “L’Approdo musicale”, “La radio per le scuole”, “Elettronica”, “Terzo Programma”, “The New Italian Musical Magazine” , “Tv-Junior”, “The New Age of Machines”, “Bianco & Nero”, “Il Diritto delle radiodiffusioni e delle telecominicazioni”, “Moda”, “King”.
On the 1st of January 1996, the ERI company handed over the editorial management to the RAI, that publishes books, magazines and multimedia products through the Editoria Periodica and Libraria (Periodical and Books) sector of the “Direction of Communications and External Relations” (Direzione Comunicazione e Relazioni Esterne).

Since 2014 Rai Eri is the editorial brand of Rai Com S.p.A.