LOGO_02 

info_contatti premio_regolamento giuria-nazionale 

ediz_1 ediz_2 ediz_3 ediz_4 ediz_5 ediz_6

LA GIARA 6.a  EDIZIONE 2017  

REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO “LA GIARA” PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA

 1) Il Premio Letterario La Giara – 6° Edizione 2017 (in prosieguo Premio) fa capo a. (RAI-Radiotelevisione italiana Spa (in prosieguo RAI) e nello specifico alla Direzione Coordinamento Sedi Regionali e Estere e ai Centri di Produzione Televisivi  (in prosieguo CPTV), Milano, Napoli, Torino  nonché a Rai Com S.p.A. (in prosieguo Rai Com), nel cui ambito opera l’Unità Organizzativa Commercializzazione Italia – Edizioni Librarie a marchio Rai Eri (in prosieguo Rai Eri).

L’organizzazione generale e il coordinamento culturale del Premio (in prosieguo Coordinamento), sono affidati a Rai Eri.

 2) Il Premio è riservato a giovani scrittori residenti in Italia e di età compresa tra i 18 e i 39 anni compiuti alla data di scadenza per l’inoltro dell’opera per partecipare al Premio, così come specificato nel presente Regolamento. Sono esclusi dalla partecipazione: coloro che abbiano in essere un rapporto di dipendenza o collaborazione con la RAI e/o società del Gruppo RAI nonché coloro che abbiano rapporti di parentela, affinità o coniugio con dipendenti o collaboratori della RAI e/o società del Gruppo RAI; coloro che abbiano già partecipato a precedenti edizioni del Premio e la cui opera sia stata pubblicata da Rai Eri. Potranno partecipare alla presente edizione del Premio coloro che hanno partecipato a precedenti edizioni dello stesso purché con opera mai presentata nelle edizioni precedenti. La prima farse della selezione è su base regionale in funzione della Regione di residenza dell’autore e la seconda fase su base nazionale come meglio specificato nel presente Regolamento.

 3) Per la partecipazione al Premio, le opere dovranno essere inoltrate, con le modalità riportate nel presente Regolamento, nel periodo dal 1° gennaio 2017  al 31 marzo 2017.

 4) Il Premio consisterà nella pubblicazione dell’opera vincitrice (1a classificata), come specificato ai punti 15 e ss. del presente Regolamento.

 5) Il Premio sarà assegnato a un’opera di narrativa con le caratteristiche e secondo le modalità più avanti specificate nel presente Regolamento.

 6) Le opere saranno valutate in n. 2 Fasi da Commissioni di esperti in ambito letterario, nominate – ad in sindacabile giudizio – rispettivamente da RAI e da Rai Com.

 7) Ogni partecipante potrà concorrere con una sola opera in prosa scritta in lingua italiana. L’opera dovrà essere inviata una sola volta. L’opera deve essere originale e inedita, quindi non deve essere stata mai pubblicata in qualsivoglia forma, su qualsivoglia supporto e/o attraverso qualsivoglia strumento e/o piattaforma distributiva e in qualsiasi sede e luogo.

 8) L’opera dovrà essere costituita da un romanzo. Sono escluse le raccolte di racconti.

 9) La lunghezza complessiva del romanzo non dovrà essere inferiore ai 180mila e non superiore ai 300mila caratteri (spazi inclusi) di corpo facilmente leggibile.

 10) A pena di inammissibilità alla partecipazione al Premio, dovrà essere inviato a RAI entro e non oltre le ore 23.59 del 31 marzo 2017 – termine per RAI essenziale – in n. 5 (cinque) copie in formato cartaceo e in n. 1 in formato elettronico (chiavetta USB o CD Rom) all’indirizzo postale del Premio corrispondente alla Regione di residenza (come da riferimenti delle Sedi Regionali RAI indicate nel presente Regolamento) con Raccomandata R.R. ovvero Corriere Certificato R.R:

–          il testo completo e definitivo dell’opera – corretto, riveduto e opportunamente rielaborato ai fini delle migliori esigenze editoriali.

–          breve Sinossi del testo inviato.

Per tutto il materiale  farà fede al riguardo la data del timbro postale presente sulla busta apposto dall’Ufficio Postale ovvero dal Corriere accettante. Non saranno prese in considerazione opere scritte a mano o dattiloscritte. RAI non risponde per eventuali disguidi o ritardi o altri accadimenti che impediscano il tempestivo ricevimento delle opere nei termini descritti.

Alla fine di tutte le varie fasi del Premio la RAI (con riferimento alla  Fase 1) e la Rai Com (con riferimento alla  Fase 2) provvederanno alla distruzione dei materiali di tutti i partecipanti che non abbiano superato le selezioni.

11) Unitamente all’opera, l’autore dovrà inviare una Dichiarazione da lui sottoscritta (secondo il Modulo di cui All. A), unitamente a copia del proprio Documento di Identità in corso di validità, contenente, tra l’altro, quanto segue:

  • le proprie generalità;
  • la garanzia che l’opera è originale e inedita (di cui art. 7), e che egli/ella garantisce che l’eventuale pubblicazione

del testo non avverrà in violazione di diritti di terzi, espressamente manlevando RAI e le società del Gruppo RAI da ogni danno o pretesa, nessuna eccettuata, che alle stesse possa derivare, anche per quanto riguarda il titolo dell’opera;

  • qualora la sua opera risultasse vincitrice o comunque venga pubblicata da Rai Eri di accettare l’editing proposto da Rai Eri per la pubblicazione;
  • il consenso espresso al trattamento dei propri dati personali da parte di RAI e Rai Com (*);
  • la dichiarazione di aver preso e di prendere atto dei principi etici generali di onestà ed osservanza della legge, pluralismo, professionalità, imparzialità, correttezza, riservatezza, trasparenza, diligenza, lealtà e buona fede nonché del contenuto del Codice Etico del Gruppo RAI (di seguito “Codice Etico”) e del Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo (di seguito, “Modello”) di RAI e Rai Com, adottati ex Decreto Legislativo n. 231/2001, avendone preso chiara, piena ed esatta visione, globalmente ed in ogni loro singola parte così come disponibili attraverso collegamento telematico ai siti internet:

Rai.it documenti e relazioni  http://www.rai.it/dl/rai/text/ContentItem-45fe9454-4516-4e07-8bba-2ce3ec441d59.html
rai-com.com  –  http://www.raicom.rai.it/corporate/

12) Con l’invio dell’opera, ciascun partecipante concede a RAI, fino al termine della Fase 1 come prevista dal presente Regolamento, e – per le sole opere che passeranno alla Fase 2 – a Rai Com, fino alla data della proclamazione dei vincitori di cui al punto 14 del presente Regolamento, quanto segue: il diritto di opzione per l’acquisto in esclusiva dei diritti di sfruttamento dell’opera in ogni sede, forma, modo, sede e luogo e secondo i termini e condizioni stabiliti da RAI e Rai Com, impegnandosi altresì a non pubblicare né sottoporre o far comunque conoscere il testo dell’opera ad altri soggetti terzi nei termini sopra indicati.

 13) La selezione delle opere partecipanti al Premio si articolerà in n. 2 fasi:

Fase 1) Fase Regionale facente capo a RAI, a cura di una Commissione Regionale per singola Regione composta, con determinazione insindacabile del Direttore di Sede RAI, da un massimo di n. 5 elementi (che, per impedimento o dimissioni, non possono scendere a meno di n. 4), scelti tra le personalità della cultura regionale con particolare riferimento alle università e alle più importanti testate giornalistiche regionali. La prima fase di selezione è finalizzata, con criteri di selezione e metodo di lavoro approvati collegialmente e a proprio in sindacabile giudizio dalla Commissione Regionale stessa, a:

  • a) verificare la sussistenza dei requisiti formali previsti dagli articoli 2, 7, 8, 9, 10 e 11; per cui tutte le opere che non presenteranno i suddetti requisiti saranno automaticamente scartate dalla partecipazione al Premio;
  • b) segnalare, a proprio insindacabile giudizio, la 1 opera migliore per ciascuna Sede Regionale e farla pervenire  al Coordinamento del Premio per l’avvio della Fase 2.

Questa fase si concluderà il  15 luglio 2017.

Fase 2) Fase Nazionale facente capo a Rai Com, a cura di una Commissione Nazionale composta con determinazione insindacabile di Rai Com, da un massimo di n. 9 elementi (che, per impedimento o dimissioni, non possono scendere a meno di n. 7), di cui n. 2 di espressione diretta di Rai Com, e i rimanenti n. 7 membri scelti tra qualificate personalità del mondo della cultura, dell’editoria e dell’informazione.

Detta Commissione provvederà, con criteri di selezione e metodo di lavoro approvati collegialmente e a proprio in sindacabile giudizio, a indicare tra tutte le opere ricevute (trasmesse da parte delle Commissioni Regionali), sempre a proprio insindacabile giudizio, i n. 3 finalisti e tra essi, successivamente, il vincitore (1° classificato), il secondo e il terzo classificato.

Questa fase si concluderà il  15 settembre 2017

14) In occasione della cerimonia di premiazione, che si terrà indicativamente, entro il 30 ottobre 2017 verrà effettuata la proclamazione dell’opera vincitrice (1a classificata), della seconda e della terza classificata scelte dalla Commissione Nazionale.

 15) Il premio previsto per il vincitore (1° classificato), sarà la pubblicazione e la distribuzione del libro a cura di Rai Eri, previa sottoscrizione di accordo tra l’autore e Rai Com e secondo i termini e condizioni stabiliti da  quest’ultima, la possibilità di partecipare ad alcune trasmissioni radiotelevisive RAI per la promozione del libro.

 16) Con riferimento alla pubblicazione dell’opera vincitrice (1° classificata): all’autore spetterà il riconoscimento del diritto di percepire una quota percentuale pari al 7% (sette per cento) calcolata sul prezzo di copertina al netto dell’Iva; il prezzo di copertina dell’opera nell’edizione brossurata sarà fissato da Rai Eri; Rai Eri si riserva la scelta del formato del volume, del tipo di carta, della grafica di copertina, della grafica interna, dei caratteri tipografici e del numero degli esemplari da stampare oltre la prima edizione.

 17) La partecipazione al Premio implica da parte dei partecipanti la piena accettazione e il totale rispetto di tutte le indicazioni contenute nel presente Regolamento nonché del giudizio insindacabile delle Commissioni.

 18) Nel caso in cui ragioni di carattere tecnico od organizzativo impediscano, in tutto o in parte, che lo svolgimento del Premio abbia luogo con le modalità e nei termini previsti dal presente Regolamento, RAI e Rai Com prenderanno gli opportuni provvedimenti dandone comunicazione attraverso il sito ufficiale dedicato al Premio al quale si accede dal Box in homepage “Premio Letterario La Giara” sul sito www.eri.rai.it  sul quale saranno anche reperibili tutte le informazioni e gli aggiornamenti sul Premio.

Eventuali richieste di chiarimenti o di ulteriori informazioni dovranno essere rivolte  al Coordinamento del Premio via email all’indirizzo info.premiolagiara@rai.it

(*) INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART. 13 DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 196/2003 E SS.MM.II. (CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI):

«La RAI-Radiotelevisione italiana Spa (di seguito brevemente RAI), titolare del trattamento, informa che i dati personali forniti direttamente dagli interessati al momento dell’invio delle opere saranno utilizzati per consentire di prendere eventualmente parte al Premio – disciplinato dalle disposizioni del presente Regolamento – e per far usufruire del premio che dovesse essere assegnato a seguito di tale partecipazione I dati personali, il cui conferimento è facoltativo ma necessario per la suddetta finalità, verranno trattati manualmente e/o con mezzi elettronici Il mancato conferimento dei dati non permette la partecipazione al Premio. Gli interessati possono esercitare i diritti previsti dall’art.7 del Decreto legislativo n. 196/2003 tra i quali quello di ottenere la cancellazione, l’aggiornamento, la rettifica e l’integrazione dei dati nonché di opporsi, per motivi legittimi, al trattamento degli stessi. Tali diritti potranno essere esercitati rivolgendosi alla RAI (Viale Giuseppe Mazzini, 14 – 00195 Roma) o al responsabile del trattamento, il Direttore pro-tempore della Direzione Coordinamento Sedi Regionali e Estere (c/o Sede RAI in Viale Giuseppe Mazzini, 14 – 00195 Roma)».

INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART. 13 DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 196/2003 E SS.MM.II. (CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI):

«La Rai Com S.p.A. (di seguito brevemente Rai Com), titolare del trattamento, informa che i dati personali forniti direttamente dagli interessati al momento dell’invio delle opere saranno utilizzati per consentire di prendere eventualmente parte al Premio – disciplinato dalle disposizioni del presente Regolamento – e per far usufruire del premio che dovesse essere assegnato a seguito di tale partecipazione I dati personali, il cui conferimento è facoltativo ma necessario per la suddetta finalità, verranno trattati manualmente e/o con mezzi elettronici Il mancato conferimento dei dati non permette la partecipazione al Premio. Gli interessati possono esercitare i diritti previsti dall’art.7 del Decreto legislativo n. 196/2003 tra i quali quello di ottenere la cancellazione, l’aggiornamento, la rettifica e l’integrazione dei dati nonché di opporsi, per motivi legittimi, al trattamento degli stessi. Tali diritti potranno essere esercitati rivolgendosi alla Rai Com (Via Umberto Novaro, 18 – 00195 Roma) o al responsabile del trattamento, il Responsabile pro-tempore dell’Unità Organizzativa Rai Eri (c/o Sede Rai Com in Via Umberto Novaro, 18 – 00195 Roma)».

PDF  – Regolamento Premio Letterario La Giara 2017

PDF – Allegato A  


PREMIO LETTERARIO

LA GIARA

INDIRIZZI POSTALI DELLE SEDI REGIONALI

PER L’INVIO DEI MATERIALI RELATIVI AL PREMIO LA GIARA

Abruzzo

Premio La Giara – C/O Sede regionale Rai per l’Abruzzo
Via Edmondo de Amicis, 27
65126 – Pescara

Alto Adige

Premio La Giara – C/O Sede regionale Rai per l’Alto Adige
Piazza Mazzini, 23
39100 – Bolzano

Basilicata

Premio La Giara – C/O Sede regionale Rai per la Basilicata
Via dell’Edilizia, 2
85100 – Potenza

Calabria

Premio La Giara – C/O Sede regionale Rai per la Calabria
Viale Guglielmo Marconi snc
87100 – Cosenza

Campania

Premio La Giara – C/O Centro di produzione Rai per la Campania
Via Marconi, 9
80125 – Napoli

Emilia Romagna

Premio La Giara – C/O Sede regionale Rai per l’Emilia Romagna
Viale della Fiera, 13
40127 – Bologna

Friuli Venezia Giulia

Premio La Giara – C/O Sede regionale Rai per il Friuli Venezia Giulia
Via Fabio Severo, 7
34133 – Trieste

Lazio

Premio La Giara – C/O Rai – Direzione Comunicazione- Corporate Communication
Viale Mazzini 14
00195 Roma

Liguria

Premio La Giara – C/O Sede regionale Rai per la Liguria
Corso Europa, 125
16132 – Genova

Lombardia

Premio La Giara – C/O Centro di produzione Rai per la Lombardia
Corso Sempione, 27
20145 – Milano

Marche

Premio La Giara – C/O Sede regionale Rai per le Marche
Scalo Vittorio Emanuele, 1
60121 – Ancona

Molise

Premio La Giara – C/O Sede regionale Rai per il Molise
Contrada Colle delle Api
86100 – Campobasso

Piemonte

Premio La Giara – C/O Centro di produzione Rai per il Piemonte
Via Verdi, 16
10124 – Torino

Puglia

Premio La Giara – C/O Sede regionale Rai per la Puglia
Via Dalmazia, 104
70121 – Bari

Sardegna

Premio La Giara – C/O Sede regionale Rai per la Sardegna
Via Barone Rossi, 29
09125 – Cagliari

Sicilia

Premio La Giara – C/O Sede regionale Rai per la Sicilia
Viale Strasburgo, 19
90146 – Palermo

Toscana

Premio La Giara – C/O Sede regionale Rai per la Toscana
Largo Alcide de Gasperi, 1
50136 – Firenze

Trentino

Premio La Giara – C/O Sede regionale Rai per il Trentino
Via Fratelli Perini, 141
38100 – Trento

Umbria

Premio La Giara – C/O Sede regionale Rai per l’Umbria
Via Luigi Masi, 2
06121 – Perugia

Valle D’Aosta

Premio La Giara – C/O Sede regionale Rai per la Valle D’Aosta
Località Grande Charrière, 70
11020 – Saint Christophe (AO)

Veneto

Premio La Giara – C/O Sede regionale Rai per il Veneto
Palazzo Labia, Campo San Geremia, Cannaregio 275
30121 – Venezia

facebook_s  Official Page  La Giara